Roberta Ferrigato

biologa nutrizionista

I SERVIZI

Alimentazione
nell’anziano
CHIEDI UN APPUNTAMENTO

Il volume

della muscolatura

Il volume della muscolatura tende a ridursi a partire dai 40 anni, diventando sempre più evidente nella terza età. La sarcopenia, un disturbo che provoca la perdita di massa muscolare, è un processo naturale che si verifica con l’avanzare dell’età e che può essere favorito da uno stile di vita sedentario, da traumi muscolari, malattie, interventi chirurgici o alimentazione scorretta. Non è sempre facile mantenere una sana e corretta alimentazione e quindi uno stile di vita sano, soprattutto quando, con l’avanzare dell’età, insorgono una o più problematiche che influiscono negativamente sul modo di alimentarsi. Il risultato è una scarsa tonicità del fisico, con sensazione di debolezza e, nei casi più seri, mobilità limitata. Le interazioni tra i fattori nutrizionali e massa muscolare, sottolineano quanto sia cruciale il ruolo della nutrizione, sia nella prevenzione della sarcopenia sia nel miglioramento della condizione.

Attraverso

una dieta sana

Attraverso una dieta sana, equilibrata e ben strutturata dobbiamo fornire al corpo un apporto energetico adeguato tra cui la giusta quantità di aminoacidi, fondamentali per la sintesi delle proteine muscolari. Anche la Vitamina D svolge un’azione importante per la funzionalità muscolare e la sintesi di nuove proteine così come gli antiossidanti, come il beta carotene, che proteggono i muscoli dal danno ossidativo e gli omega-3 che diminuiscono il livello di infiammazione tissutale. Una dieta bilanciata quindi, dove contemplare un importante apporto di fibre, proteine, (anche vegetali), grassi e carboidrati, polifenoli, antiossidanti, omega-3, sali minerali e vitamine e porre molta attenzione all’idratazione.

 

Farsi seguire da un professionista della nutrizione e svolgere una costante attività fisica, adeguata alle condizioni dell’organismo (camminare, fare una corsa blanda, nuoto o bicicletta) contribuisce a minimizzare i danni della sarcopenia e dunque è un prezioso strumento di prevenzione e cura, sia per gli uomini che per le donne.

Gli altri servizi

Alimentazione per stare bene e per fare prevenzione.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa 1/3 delle malattie cardiovascolari e dei tumori potrebbero essere evitati grazie ad un‘alimentazione equilibrata.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione e perdita di peso

Per perdere peso velocemente non serve la bacchetta magica o la pozione miracolosa, basta mangiare meno, a volte molto meno di quanto si consuma, e il gioco è fatto!

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione nello sportivo

L’esercizio fisico e l’attività sportiva sono fondamentali per favorire il pieno sviluppo dell’organismo e per promuovere e mantenere uno stato di salute ottimale sia a breve che a lungo termine.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione in età scolare e adolescenza.

Una corretta alimentazione in età scolare e nell’adolescenza è di fondamentale importanza per ottenere un buon livello di sviluppo fisico e mentale

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione in rosa.

Nella vita della donna si possono individuare diverse fasi tutte con specifiche esigenze nutrizionali che devono essere soddisfatte da una alimentazione corretta e personalizzata.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione e gravidanza

La qualità dell’alimentazione materna durante la gravidanza è uno dei fattori che può influenzare in maniera significativa la salute della gestante, l’andamento della gravidanza stessa e la salute del bambino che portate in grembo.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione e fertilità

Sono in crescita le coppie che si trovano ad affrontare problematiche di infertilità. Secondo le ultime stime ISTAT, solo in Italia sono ogni anno tra le 60.000 e le 80.000, circa il 20-25% delle 300.000 nuove unioni.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione in presenza di patologie accertate dal medico

La Nutrizione Clinica è una specialità dell’area sanitaria finalizzata al mantenimento o al raggiungimento di un adeguato stato di nutrizione del paziente attraverso interventi preventivi, diagnostici e terapeutici.

 

CONTINUA A LEGGERE

NEWSLETTER

Non perdere le mie ultime notizie riguardo il mondo della nutrizione, aggiornate ogni volta nella vostra casella email.