Roberta Ferrigato

biologa nutrizionista

I SERVIZI

Alimentazione nello
sportivo
CHIEDI UN APPUNTAMENTO

L’ESERCIZIO

FISICO

L’esercizio fisico e l’attività sportiva sono fondamentali per favorire il pieno sviluppo dell’organismo e per promuovere e mantenere uno stato di salute ottimale sia a breve che a lungo termine. Un’alimentazione corretta ed equilibrata rappresenta il sistema più adatto per soddisfare i particolari bisogni energetici e nutrizionali degli sportivi, amatoriali e professionisti, così come di tutta la popolazione. Una corretta alimentazione trova la sua espressione in una adeguata e variata combinazione degli alimenti e nel giusto apporto idrico, così da soddisfare in misura adeguata il fabbisogno energetico e fisiologico dell’organismo.

 

Ormai tantissimi studi scientifici testimoniano che la dieta gioca un ruolo fondamentale ed imprescindibile per lo sport e che, associata ad un allenamento adeguato, consente il massimo rendimento agonistico.

 

È scientificamente provato che la dieta influisce sulla performance. Una strategia alimentare ben strutturata permette di affrontare qualsiasi programma di allenamento, favorisce il recupero tra gli allenamenti, riducendo così il rischio di infortuni o di sovrallenamento e aiuta a raggiungere la performance migliore.

 

Non è possibile però individuare una dieta valida per tutti gli atleti: chi pratica attività sportiva con carichi di lavoro medio-bassi (1 h di palestra 3 volte/settimana ad intensità non elevata; partitella settimanale tra amici, corsetta blanda quando capita, etc.), è sufficiente che segua le regole di sana e corretta alimentazione personalizzate in funzione della tipologia di esercizio svolto, del post-esercizio, del timing,; r gli atleti che invece praticano sport ad livello agonistico (professionista o amatoriale), con carichi di allenamento ad elevata intensità con frequenza giornaliera, e di lunga durata, è necessario che abbiano  un regime alimentare personalizzazione nei minimi dettagli per ottenere risultati ottimali e per migliorare le prestazioni.

IL MIO

CONTRIBUTO

Il mio lavoro in questi soggetti diventa ovviamente articolato e necessariamente molto accurato per poter tener conto di tantissime variabili: del tipo di sport, della durata, dell’intensità dell’esercizio, del clima (temperatura, umidità), del luogo (indoor o outdoor), delle abitudini e dei gusti dell’atleta, delle capacità digestive e di assorbimento, dell’orario della gara o dell’allenamento, dell’emotività dell’atleta ecc.

 

E’ fondamentale periodizzare l’alimentazione così come si fa con l’allenamento. Come ad ogni ciclo di allenamento sono associati specifici obiettivi da raggiungere in termini di potenza, forza, endurance, velocità o attitudini tecniche o tattiche, allo stesso modo la nutrizione dovrebbe supportare l’allenamento ponendosi obiettivi specifici per quel ciclo d’allenamento, come la riduzione della massa grassa, l’aumento della massa muscolare, la riduzione della produzione dei radicali liberi e dell’infiammazione, l’aumento o la diminuzione ponderale. Così come per gli allenamenti, vanno individuati specifici obiettivi nutrizionali per il macrociclo, mesociclo e microciclo che dipenderanno dal tipo di sport. Quindi la dieta sarà differenziata nel tempo, in base al periodo dell’anno (pre-season, in season, off-season), in base al periodo di gara (allenamento, gara, riposo) e in base all’evento gara (pre-gara, gara, recupero).

 

Per sviluppare con la massima efficacia piani alimentari personalizzati per atleti agonisti ho seguito i corsi annuali della scuola SANIS (Scuola di Nutrizione ed Integrazione nello Sport) che mi hanno dato una preparazione importante e completa sulla nutrizione e integrazione in ambito sportivo, perché a volte è molto sottile il confine che separa una vittoria da una sconfitta!

Gli altri servizi

Alimentazione per stare bene e per fare prevenzione.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa 1/3 delle malattie cardiovascolari e dei tumori potrebbero essere evitati grazie ad un‘alimentazione equilibrata.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione e perdita di peso

Per perdere peso velocemente non serve la bacchetta magica o la pozione miracolosa, basta mangiare meno, a volte molto meno di quanto si consuma, e il gioco è fatto!

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione nell’anziano

Il volume della muscolatura tende a ridursi a partire dai 40 anni, diventando sempre più evidente nella terza età.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione in età scolare e adolescenza.

Una corretta alimentazione in età scolare e nell’adolescenza è di fondamentale importanza per ottenere un buon livello di sviluppo fisico e mentale

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione in rosa.

Nella vita della donna si possono individuare diverse fasi tutte con specifiche esigenze nutrizionali che devono essere soddisfatte da una alimentazione corretta e personalizzata.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione e gravidanza

La qualità dell’alimentazione materna durante la gravidanza è uno dei fattori che può influenzare in maniera significativa la salute della gestante, l’andamento della gravidanza stessa e la salute del bambino che portate in grembo.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione e fertilità

Sono in crescita le coppie che si trovano ad affrontare problematiche di infertilità. Secondo le ultime stime ISTAT, solo in Italia sono ogni anno tra le 60.000 e le 80.000, circa il 20-25% delle 300.000 nuove unioni.

 

CONTINUA A LEGGERE

Alimentazione in presenza di patologie accertate dal medico

La Nutrizione Clinica è una specialità dell’area sanitaria finalizzata al mantenimento o al raggiungimento di un adeguato stato di nutrizione del paziente attraverso interventi preventivi, diagnostici e terapeutici.

 

CONTINUA A LEGGERE

NEWSLETTER

Non perdere le mie ultime notizie riguardo il mondo della nutrizione, aggiornate ogni volta nella vostra casella email.